Biografia

Dr. Rino Oriti specialista in Urologia ed Andrologia.

Il dr Rino Oriti e’ specialista in Urologia ed Andrologia.

Dal 2020 dirigente medico I Livello Urologia Azienda USL Toscana Centro.

Sono socio delle più importanti società scientifiche. Dal maggio 2013 al maggio 2015 ho ricoperto il ruolo di consigliere del comitato esecutivo dell’UROP e dal 2015 al 2017 sono stato tesoriere della medesima società scientifica.

Nel novembre 2014 ho conseguito il Master di II Livello in Chirurgia Robotica e Laparoscopica Avanzata presso L’Università di Torino (Prof. Porpiglia).

Dal mese di gennaio 2013 ricopro il ruolo di Responsabile dell’Unita’ Operativa di Urologia della Casa Di Cura Cappellani Giomi di Messina e dal 2014 dell’Istituto Fiorentino di Cura e Assistenza (IFCA), dove mi occupo di urologia oncologica, effettuando prostatectomie radicali, cistectomie e nefrectomie. Nel corso degli anni mi sono perfezionato nelle tecniche mini-invasive per il trattamento della calcolosi urinaria: in particolar modo la Litotrissia Percutanea (PCNL) e l’ureterorenoscopia, rigida e flessibile, con l’utilizzo di laser.

Sono stato responsabile di Urologia della Casa di Cura Romolo Hospital (Crotone) dal 2006 al 2012.

Altro settore di interesse per me sono state le tecniche endoscopiche di trattamento dell’ipertrofia prostatica: resezione monopolare, bipolare e fotovaporizzazione con il Green Laser, noto anche come Greenlight e Laser Verde. Nel campo dell’Andrologia eseguo tutti i più comuni interventi, con particolare riguardo al trattamento chirurgico dell’induratio penis e posizionamento di protesi peniene.

Sono onorato di far parte del gruppo dei Tutor Greenlaser (Greenlight o Laser Verde) utilizzato per curare l’ipertrofia prostatica benigna (IPB).

Partecipo annualmente ai più importanti congressi urologici in qualità di relatore, moderatore e discente..

Nei miei studi privati, in Sicilia e in Calabria, effettuo visite urologiche e andrologiche ed esami strumentali: ecografie, uroflussometrie e videocistoscopie flessibili.

Share