Andrologia

Nello studio medico del dr Oriti e’ possibile sottoporsi a visita specialistica andrologica. Collabora con il centro il dr Andrea Chindemi Urologo e Andrologo specialista in Urologia.

MISSION DEL CENTRO ANDROLOGICO

Il paziente con disturbo della sfera sessuale ,inteso come difficoltà erettiva, eiaculatoria o della fertilità viene valutato nella sua globalità in quanto spesso il disturbo della sessualità è la prima spia clinica di problemi diversi che la sostengono, metabolici, vascolari, endocrinologici, .Il pezzo trova il corretto inquadramento diagnostico anche indagando  eventuali patologie correlate al disturbo sessuale. L’approccio olistico, attraverso la medicina narrativa improntata al colloquio bidirezionale rappresenta il metodo essenziale per una terapia sartoriale orientata al paziente caso per caso.

Collabora da circa 3 anni con lo studio del Dr. Oriti il dr Andrea Chindemi, dirigente medico I Livello ASL Toscana Centro. Specialista in Urologia Diploma Nazionale Società di Ecografia Urologica

PRINCIPALI PRESTAZIONI ESEGUITE

VISITA ANDROLOGICA PER DISFUNZIOE ERETTILE, eiaculazione precoce/ Infertilita’/ recurvatum congenito o acquisito del pene ( induratio penis plastica) neoplasia del pene e del testicolo, varicocele , idrocele , fimosi

Diagnostica della disfunzione erettile e dell’Induratio penis plastica : ecocolor doppler penieno dinamico

Diagnostica del varicocele : ecocolor doppler scrotale

Studio ecografico delle neoformazioni o masse scrotali.

Balanoscopia con test all’acido acetico al 5% per diagnosi preventiva delle lesioni condilomatose in  uomo con partner positiva allo HPV

Trattamento dell induratio penis plastica  con terapia intralesionale con acido ialuronico e vacuum device

Terapia con onde d’urto a bassa intensita’ della disfunzione erettile e dell’induratio penis plastica

Rieducazione peniena  per disfunzione erettile dopo chirurgia urologica oncologica : cistectomia , prostatectomia radicale  dopo  chirurgia del colon retto  o chirurgia vascolare dell’aorta addominale

Vengono eseguite visite preventive andrologjche in ogni fascia d’eta a partire anche da quella  adolescenziale

L’abolizione  della leva obbligatoria  dal 2005  ha infatti soppresso con la visita associata un importante filtro socio sanitario e quindi diverse patologie uroandrologiche in fascia d’eta 16-20 anni possono passare misconosciute e in eta’ adulta generare disturbi della fertilita e sessualita.

Share